Bastardi senza gloria - Scheda film e recensione

Moderatori: Co-Administrator, Administrator, Moderator, Members, Eagles Glory

Rispondi
simo96s
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: gio 25 dic 2014, 12:02
Località: Venice

Bastardi senza gloria - Scheda film e recensione

Messaggio da simo96s » mer 31 dic 2014, 13:40

Immagine


Titolo originale: Inglourious Basterds
Genere: Guerra, Azione
Regista: Quentin Tarantino
Anno: 2009
Paese: Stati Uniti d'America/Germania
Durata: 153 min
Attori e personaggi:
* Brad Pitt: tenente Aldo Raine
* Christoph Waltz: colonnello Hans Landa
* Eli Roth: sergente Donnie Donowitz "L'Orso Ebreo"
* Michael Fassbender: tenente Archie Hicox
* Diane Kruger: Bridget von Hammersmark
* Daniel Brühl: Frederick Zoller
* Til Schweiger: sergente Hugo Stiglitz
* Mélanie Laurent: Shosanna Dreyfus
* B.J. Novak: soldato Utivich
* August Diehl: Dieter Hellmstrom
* Samm Levine: soldato Hirschberg
* Jacky Ido: Marcel
* Mike Myers: generale Ed Fenech
* Gedeon Burkhard: sergente Wilhelm Wicki
* Maggie Cheung: madame Mimieux
* Cloris Leachman: signora Himmelstein
* Julie Dreyfus: Francesca Mondino
* Rod Taylor: Winston Churchill
* Martin Wuttke: Adolf Hitler
* Sylvester Groth: Joseph Goebbels
* Alexander Fehling: Serg. Wilhelm / Pola Negri
* Enzo G. Castellari: se stesso
* Christian Berkel: proprietario della locanda


Trama:
Nella Francia occupata dai nazisti, la giovane ebrea Shosanna Dreyfus assiste all'uccisione di tutta la propria famiglia per mano del colonnello nazista Hans Landa, denominato "cacciatore di ebrei" per la sua abilità nel fiutare i loro nascondigli. La ragazza riesce a sfuggire miracolosamente alla morte e si rifugia a Parigi, dove assume la nuova identità di Emmanuelle Minnieux e diviene proprietaria di una sala cinematografica. Contemporaneamente, in Europa, il tenente Aldo Raine mette assieme una squadra speciale di soldati ebrei noti come i "Bastardi". I soldati vengono incaricati dai loro superiori di uccidere ogni soldato tedesco che incontrano e prendere loro lo scalpo. La squadra di Raine, ormai famosa anche al Führer per le proprie uccisioni e per i famosi marchi nazisti posti sulle fronti dei sopravvissuti per marchiarli di ignominia a vita, si trova a collaborare con l'attrice tedesca Bridget Von Hammersmark, una spia degli Alleati, in una missione che mira ad eliminare i leader del Terzo Reich. Ma le cose non vanno per il verso giusto: l'incontro con l'attrice si risolve in una sparatoria in uno scantinato con soldati tedeschi, che, sebbene ubriachi, riconoscono dai comportamenti il falso accento tedesco di uno dei soldati americani. Sopravvive solo l'attrice, ma il colonnello Hans Landa, chiamato a investigare sulla sparatoria, trova la scarpa di Bridget e un suo autografo, capendo che è riuscita a scappare e che la strage è avvenuta per causa sua.

Nel frattempo a Parigi, la bella Shosanna viene presa di mira dal soldato tedesco Friedrich Zoller, eroe della nazione per esser riuscito a sopravvivere da solo su una torre campanaria uccidendo 300 nemici. Il soldato è ormai una star per i nazisti, a tal punto che gli viene dedicato un film, interpretato da lui stesso, chiamato Orgoglio della nazione. Alla première del film sono invitate tutte le maggiori cariche del Terzo Reich, compreso il Führer. Per far colpo sulla ragazza, il soldato convince i nazisti a celebrare la prèmiere nel cinema di Shosanna. A quest'ultima viene data la notizia durante una cena a cui è costretta a partecipare, e in cui rivede il colonnello Hans Landa, carnefice della sua famiglia. Da qui decide di organizzare una vendetta, facendo bruciare il suo cinema quando sarà pieno di nazisti.

Alla prèmiere sono presenti anche i Bastardi. Il tenente Aldo Raine accompagna Bridget Von Hammersmark allo spettacolo, fingendosi, insieme ad altri due membri dei Bastardi, un attore siciliano. Ma prima di entrare nella sala, Hans Landa riconosce l'attrice e, con un paio di tipiche domande a trabocchetto, capisce di avere a che fare con i Bastardi. Portata in privato, il colonnello uccide Bridget Von Hammersmark, strangolandola perché riconosciuta come spia in base alle prove precedentemente raccolte. Successivamente fa catturare Aldo Raine e un suo assistente, ma non gli altri due, poiché sono già nella sala cinematografica. Il tenente Aldo e il soldato Utivich vengono interrogati da Landa, che si accorda con Raine per far sì che la guerra finisca quella sera stessa, con la morte dei capi nazisti che assistono alla prima del film. Landa chiede al comando alleato una proprietà nell'isola di Nantucket (nel Massachussets), la Medaglia d'Onore del Congresso ed altri riconoscimenti. Il comando lo accontenta, ma con la condizione di arrendersi appena entrato nelle linee americane: Landa ha compromesso il corso della storia.

Contemporaneamente è pronta la vendetta di Shosanna. Il suo assistente sbarra le porte del cinema per impedire la fuga. Accade però che Friedrich decide di andare a trovare Shosanna in sala proiezione. La ragazza è costretta a ucciderlo ma, impietosita per quello che ha fatto, si avvicina al tedesco morente, il quale la uccide con dei colpi di pistola. Ma la vendetta è comunque pronta, il film è interrotto da un filmato pre registrato in cui Shosanna invita i nazisti a guardare bene in faccia il volto dell'ebrea che li distruggerà. Il cinema salta in aria, a causa del fuoco sprigionato dalle pellicole bruciate e dalle bombe innescate dai due Bastardi rimasti in sala. Hitler e i suoi seguaci muoiono mitragliati e bruciati dalle fiamme. Nel finale, Landa si consegna come da accordo al tenente Raine. Aldo incide la svastica sulla fronte di Landa affinché, finita la guerra e deposta la divisa, egli non possa nascondere il suo passato da gerarca nazista.

Un capolavoro di Tarantino, uno dei suoi migliori film, nonostante sia pieno di dialoghi non annoia e stanca, DA VEDERE a tutti i costi
Bellissima la scena finale dell'incisione con le parole finali di Raine e il suo uomo.

Voto: 10 (Eccezionale)

bastardi senza gloria trailer ita
bastardi senza gloria trailer corto hd

Rispondi

Torna a “Tv/Cinema”