Non è un paese per vecchi - Scheda film e recensione

Moderatori: Co-Administrator, Administrator, Moderator, Members, Eagles Glory

Rispondi
simo96s
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: gio 25 dic 2014, 12:02
Località: Venice

Non è un paese per vecchi - Scheda film e recensione

Messaggio da simo96s » mer 31 dic 2014, 13:58

Immagine


Titolo originale: No Country for Old Men
Genere: drammatico, thriller
Regista: Joel Coen
Anno: 2007
Paese: Stati Uniti d'America
Durata: 122 min
Attori e personaggi:

* Tommy Lee Jones: sceriffo Ed Tom Bell
* Javier Bardem: Anton Chigurh
* Josh Brolin: Llewelyn Moss
* Woody Harrelson: Carson Wells
* Kelly Macdonald: Carla Jean Moss
* Garret Dillahunt: Wendell
* Tess Harper: Loretta Bell
* Barry Corbin: Ellis
* Rodger Boyce: sceriffo di El Paso
* Stephen Root: uomo che assume Carson Wells



Trama:

Texas, 1980: Llewelyn Moss, un saldatore texano reduce dalla guerra del Vietnam, mentre è a caccia nei territori selvaggi al confine con il Messico, si imbatte in quel che resta di un regolamento di conti per una partita di droga. Moss viene in possesso di un'ingente somma di denaro abbandonata che, malgrado la sua onestà, non può fare a meno di portarsi a casa, con l'intento di assicurarsi un futuro migliore per sé e la giovane moglie Carla Jean, ma questa decisione impulsiva lo scaraventa automaticamente in un incubo di violenza e angoscia.

Costretto a fuggire dalla roulotte in cui vive con la moglie Carla Jean, Moss è braccato e ha dietro di sé un gruppo di cacciatori senza scrupoli che vogliono impossessarsi del denaro.

Così, il suo gesto darà vita ad una lunga scia di sangue e violenza, che porterà Moss a incontrarsi con lo spietato e psicopatico killer Anton Chigurh, che più di tutti vuole impossessarsi della cospicua somma. Inoltre, il maniaco omicida predilige uno strumento di morte alquanto inconsueto, decidendo il destino delle sue vittime tramite il testa o croce di una monetina. Lo sceriffo Ed Tom Bell, prossimo alla pensione e simbolo vivente del confine (nonché narratore del film), per ordine della contea e mosso da un codice d'onore vecchio di tre generazioni e da radicati sensi di colpa, si mette sulle tracce di Moss, sperando di trovarlo per primo, in modo da aiutarlo a sfuggire ad un destino mortale.

Per passare più agevolmente il confine con il Messico, Llewelyn, ferito, abbandona i soldi sul greto di un fiume, per poi riprenderli successivamente.

L'escalation di sangue e violenza non si ferma. Oltre a Chigurh sono i messicani gli altri nemici, che arrivano a lui prima di Anton. Uccidono Llewelyn ma non riescono a riprendersi i soldi. Sarà Anton a ritrovarli all'interno di un condotto dell'aria condizionata del Motel di El Paso dove Llewelyn si era nascosto. Per ultimo Anton fa visita all'incolpevole Carla Jean (la sorte della quale rimarrà per lo spettatore un mistero fino alla fine). Tuttavia, andandosene dall'abitazione di quest'ultima, Anton cade vittima di un incidente stradale dal quale esce miracolosamente vivo; le vicende di Anton, ferito gravemente al braccio, si chiudono mentre si allontana zoppicante e col braccio ferito.

Lo sceriffo, sconfortato dai cambiamenti sopraggiunti nel paese, va in pensione. Neanche questo però lo risolleva dall'amarezza del sentirsi totalmente inadeguato ai tempi.

Gran bel film, l'interpretazione da psicopatico di Bardem è strepitoso, toccante il discorso finale di Tommy Lee Jones. Vale la pena vederlo. Dopo questo film non vedrete più la bomboletta nello stesso modo

Voto: 9


Non è un paese per vecchi trailer ita

Rispondi

Torna a “Tv/Cinema”